Centro di Cultura Popolare del Tufello

Centro di Cultura Popolare del Tufello

Short url: 

https://squ.at/r/1d9c

Il Centro di Cultura Popolare del Tufello, è un centro sociale e culturale nato nel 1975, (primo spazio sociale liberato a Roma) che svolge nel nostro quartiere, ormai da 40 anni, attività inerenti il campo della politica partecipativa sia nell’ambito strettamente culturale che in quello comunemente definito sociale.

L’ottica dominante ed ispiratrice del nostro impegno socio-culturale è stata sempre quella di offrire la possibilità a qualunque persona di esprimere le proprie potenzialità e capacità espressive, ritenendo da sempre che soltanto attraverso una pratica concreta e quotidiana si possa trovare la via per legittimarsi come protagonisti della propria esistenza e storia.

Un’esistenza che, in un quartiere dormitorio come il Tufello non poteva che essere avara e costellata di rinunce, privazioni e sacrifici. E’ nota la funzione storica del nostro quartiere, costruito in nome dell’assoluta trascuratezza e dimenticanza, e della domanda politico-culturale che da sempre ha espressamente manifestato in quanto quartiere dinamico ed espressamente produttivo di esigenze e bisogni collettivi.

All’inizio degli anni settanta il Tufello si presentava privo di qualsiasi punto di aggregazione tale che, le primissime istanze organizzative, provenienti dai settori operai e giovanili del quartiere, seppure tra mille contraddizioni e difficoltà, sentirono il bisogno di avere degli spazi dove incontrarsi, vedersi, stare insieme, parlare e discutere di politica e di problemi sociali, organizzarsi ed organizzare tutte quelle fasce di popolazione che, nella zona che diventerà in seguito una delle circoscrizioni più popolate di Roma, si esprimevano e si sviluppavano.

Le istituzioni in quell’epoca, come è noto e documentato, erano piuttosto lontane per potersi accorgere di ciò che stava maturando nei giovani del quartiere.

Centro di Cultura Popolare del Tufello
Via Capraia 81 (Tufello)
Italië
There are no upcoming events.