[Gancio] NON CAMBIERÒ LAVORO, CAMBIEREMO IL LAVORO!

vasárnap, 13 március

[Gancio] NON CAMBIERÒ LAVORO, CAMBIEREMO IL LAVORO!

Short url: 

https://squ.at/r/8mhu

<p>Starting from some reflections arising from the context in which we work and organize ourselves, that of food delivery in the city of Turin, we want to try to investigate how this sector is evolving outside Italy and what spaces we can find to expand our struggles. </p><p>The constant turnover of the workforce, the competition imposed both by companies and sometimes by political and trade union dynamics, and the fragmentation of the pathways of claims make it difficult to build real power relations. </p><p>We want to search for and share effective practices and reasoning to face exploitation, control, and precariousness; moreover, we want to analyze the strengths and weaknesses of our counterparts and our struggles with a wider-ranging look. </p><p></p><p>𝗙𝗿𝗼𝗺 𝟭𝟭 𝗮.𝗺. 𝗼𝗻 𝗦𝗨𝗡𝗗𝗔𝗬 𝟭𝟯𝘁𝗵 𝗠𝗔𝗥𝗖𝗛 𝟮𝟬𝟮𝟮 </p><p>𝗶𝗻 𝗩𝗶𝗮 𝗠𝗶𝗹𝗹𝗶𝗼 𝟰𝟮 (𝗖𝗦𝗢𝗔 𝗚𝗔𝗕𝗥𝗜𝗢) 𝗶𝗻 #𝗧𝘂𝗿𝗶𝗻 </p><p>we imagined an initiative to confront each other divided into two parts: </p><p>in the first part, starting from specific events - such as the dismissals of Gorillas in Berlin and the recent JustEat disciplinary proceedings in the cities of Turin and Monza – we want to discuss, on the one hand, the role of legal support with respect to the struggles of workers - also in terms of self-defense - on the other hand, sheds light on the possible ways of exercising trade union and strike freedoms. In the second and wider part, debates on comparison between different experiences of struggle in the food delivery sector, which, from Athens to Berlin together with the colleagues of those cities, can give way to share practices and imagine common claims. In this part, drawing also on 𝗦𝗩𝗘𝗢𝗗'𝘀 𝗽𝗿𝗼𝗽𝗼𝘀𝗲𝗱 𝗴𝗹𝗼𝗯��𝗹 𝗺𝗼𝗯𝗶𝗹𝗶𝘀𝗮𝘁𝗶𝗼𝗻 𝗳𝗼𝗿 𝟭𝘀𝘁 𝗠𝗮𝘆, 𝘄𝗲 𝘄𝗼𝘂𝗹𝗱 𝗹𝗶𝗸𝗲 𝘁𝗼 𝗹𝗮𝘆 𝘁𝗵𝗲 𝗳𝗼𝘂𝗻𝗱𝗮𝘁𝗶𝗼𝗻𝘀 𝗳𝗼𝗿 𝘀𝗵𝗮𝗿𝗶𝗻𝗴 𝗺𝗼𝗺��𝗻𝘁𝘀 𝗼𝗳 𝘀𝘁𝗿𝘂𝗴𝗴𝗹𝗲, 𝗽𝗿𝗮𝗰𝘁𝗶𝗰𝗲𝘀 𝗼𝗳 𝘀𝗼𝗹𝗶𝗱𝗮𝗿𝗶𝘁𝘆, 𝗮𝗻𝗱 𝗿𝗲𝗮𝘀𝗼𝗻𝗶𝗻𝗴 𝘁𝗵𝗮𝘁 𝗴𝗼 𝗯𝗲𝘆𝗼𝗻𝗱 𝗹𝗼𝗰𝗮𝗹 𝗱𝘆��𝗮𝗺𝗶𝗰𝘀 𝗮𝗻𝗱 𝗻𝗲𝗲𝗱𝘀.</p><p>---------</p><p></p><p>Partendo da alcune riflessioni nate dal contesto in cui lavoriamo e ci organizziamo, quello delle consegne di cibo a domicilio nella città di Torino, vogliamo provare ad approfondire, come questo settore si stia evolvendo anche al di fuori dell’Italia e quali spazi possiamo trovare per ampliare le nostre lotte. </p><p>Il ricambio costante di forza lavoro, la competizione imposta sia dalle aziende, che talvolta dalle dinamiche politico-sindacali e la frammentazione dei percorsi di rivendicazione rendono difficile la costruzione di veri e propri rapporti di forza. Vogliamo cercare e condividere pratiche e ragionamenti efficaci che ci consentano di non subire inermi sfruttamento, controllo e precarietà e con uno sguardo che non sia meramente locale analizzare i punti di forza e di debolezza della nostra controparte e delle nostre lotte. </p><p></p><p>𝗗𝗮𝗹𝗹𝗲 𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟭 𝗱𝗶 𝗗𝗢𝗠��𝗡𝗜𝗖𝗔 𝟭𝟯 𝗠𝗮𝗿𝘇𝗼 𝟮𝟬𝟮𝟮 </p><p>𝗶𝗻 𝘃𝗶𝗮 𝗠𝗶𝗹𝗹𝗶𝗼 𝟰𝟮 (��𝗦𝗢𝗔 𝗚𝗮𝗯𝗿𝗶𝗼) 𝗮 𝗧𝗼𝗿𝗶𝗻𝗼</p><p>abbiamo immaginato un'iniziativa di confronto divisa in due parti: </p><p>una prima parte, che muovendo anche da fatti specifici – come i licenziamenti di Gorillas a Berlino e i recenti procedimenti disciplinari Justeat tra Torino e Monza – attraverso una lente più tecnica, approfondisca e stimoli, da un lato, il ruolo del supporto giuridico rispetto alle lotte di lavoratori e lavoratrici – anche in chiave di autotutela – dall'altro, faccia luce sulle possibili modalità di esercizio delle libertà sindacali e di sciopero; </p><p>una seconda e più ampia parte, invece, di confronto tra diverse esperienze di lotta nel settore del food delivery, che, da Atene a Berlino insieme ai e alle colleghe di quelle città, possa dare modo di condividere pratiche e immaginare rivendicazioni comuni. In questa seconda parte, 𝗶𝗻 𝘃𝗶𝘀��𝗮 𝗱𝗲𝗹 𝗽𝗿𝗶𝗺𝗼 𝗠𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼, 𝗽𝗿𝗲𝗻𝗱𝗲𝗻𝗱𝗼 𝘀𝗽𝘂𝗻𝘁𝗼 𝗮𝗻��𝗵𝗲 𝗱𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗽𝗿𝗼𝗽𝗼𝘀𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝗺𝗼𝗯𝗶𝗹𝗶𝘁𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗴𝗹𝗼𝗯𝗮𝗹𝗲 𝗱𝗶 𝗦𝗩𝗘𝗢𝗗, 𝘃𝗼𝗿𝗿𝗲𝗺𝗺𝗼 𝘀𝗼𝗽𝗿𝗮𝘁𝘁𝘂𝘁𝘁𝗼 𝗴𝗲𝘁𝘁��𝗿𝗲 𝗹𝗲 𝗯𝗮𝘀𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗰𝗼𝗻𝗱𝗶𝘃𝗶𝗱𝗲𝗿𝗲 𝗺𝗼𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗱𝗶 𝗹𝗼𝘁𝘁𝗮, 𝗽𝗿𝗮𝘁𝗶𝗰𝗵𝗲 𝗱𝗶 𝘀𝗼𝗹𝗶𝗱𝗮𝗿𝗶𝗲𝘁𝗮̀ 𝗲 𝗿𝗮𝗴𝗶𝗼𝗻𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗰𝗵𝗲 𝘃𝗮𝗱𝗮𝗻𝗼 𝗼𝗹𝘁𝗿𝗲 𝗹𝗲 𝗱𝗶𝗻𝗮𝗺𝗶𝗰𝗵𝗲 𝗲 𝗹𝗲 𝗲𝘀𝗶𝗴𝗲𝗻𝘇𝗲 𝗹𝗼𝗰𝗮𝗹𝗶.</p><p></p><p>Csoa Gabrio CommunicationTeam Sveod </p><p>Rider in lotta Milano FAU Berlin IWW Italia</p>

Dátum & Idő: 

vasárnap, 13 március, 2022 - 11:00 - 18:00
CSOA Gabrio
Via Francesco Millio 42 – Zona San Paolo Antirazzista
10141 Torino
Olaszország

Útvonalak: 

Per raggiungerci si possono utilizzare i seguenti mezzi pubblici: 55 – 56 -58B – 64

Squat: 

Presently squatted

Palestra Popolare “Dante Di Nanni”, L’orto di Walter, GILA, Concerti, Gabrio School of Music, Microclinica Fatih, Distro Zona Bandita, InfoShock, Carovana per il Rojava.

kategóriák: 

  • action/protest/camp / book shop/info shop/library / tanfolyam/workshop / beszélgetés / előadás / (ingyenes) bolt/piac / találkozó / work space/diy

nyitvatartási idő: 

Lunedì, 17.00/19.00, Rudimenti di lotta
Lunedì, mercoledi, venerdi, 19.00/21.00 Boxe
Martedi, giovedi, 18.00/19.00, Crossfit
Martedi, giovedi, 19.30/21.30, Arrampicata
Martedi, giovedi, 20.30/21.30, Autodifesa