Terra Rivolta

Terra Rivolta

Short url: 

https://squ.at/r/10zo

Terra Rivolta è un laboratorio di uomini e donne che lottano affinchè sia possibile un vivere etico e sostenibile. Terra Rivolta è un laboratorio che pratica la riappropriazione, diretta e non, di spazi “Agritativi”, saperi, cultura e reddito, per una coerente conservazione e autogestione di un territorio sempre più in mano a speculatori e a dinamiche capitalistiche. La Terra è Rivolta per ridarle ossigeno, in un luogo dove possa trovare nuove possibilità di ri-evoluzione.

DIFESA DEL TERRITORIO

Perché le lobbies dei partiti, dei costruttori e della finanza hanno devastato ambiente e territori, alla ricerca di profitti per pochi. Nessuno di questi tre soggetti ha una benché minima idea di benessere economico, abitativo e sociale. L’unico precetto che hanno è il dio denaro. Terra Rivolta è, insieme alle persone e agli/alle attivist@ con cui intreccia percorsi, nelle lotte in difesa del territorio.

ABITARE

Perché la cementificazione dei territori ha causato il moltiplicarsi dei bisogni, primo fra tutti quello della casa, divenuta oggetto di sfruttamento e coercizione sociale. Abitare una casa smette di essere un diritto di tutt@. La casa diventa uno strumento di ricatto e sottomissione attraverso l’indebitamento. L’esperienza dell’abitare per noi deve essere una esperienza di resistenza all’omologazione e alla precarizzazione del presente; rifiuto degli ingannevoli bisogni consumistici e del vivere in palazzi immaginati dalle stesse persone che poi cementificano all’ingrosso senza alcuna qualità.. Terra Rivolta è per il “consumo di suolo zero”, in favore dell’auto-recupero, per l’abbandono del “sistema città” imposto dal capitalismo, e per la pratica dell’occupazione.

REDDITO

Perché la lotta in difesa del territorio e della sua vocazione agreste possa portare al recupero della nostra esistenza, al rimpossessarci del nostro tempo, alla creazione di nuove forme di reddito più etiche ed ecocompatibili. Tutto ciò attraverso la ridistribuzione della ricchezza prodotta dalle società  ma soprattutto attraverso un percorso di liberazione della schiavitù del lavoro, per un’esistenza libera e dignitosa. Per vivere e non sopravvivere.

COMUNITA’

La conservazione del territorio, l’abitare, il reddito, la ridistribuzione delle risorse, la proprietà  collettiva, sono gli obiettivi che ci poniamo come collettivigà. Ricostruire i tessuti relazionali umani, insieme cercare desideri e realizzare sogni, spesso messi in secondo piano nella quotidianità di una vita faticosa. Costruire comunità  resistenti, riconquistare la dignità, praticare la solidarietà, sono tutte azioni che ci sembra possano innalzare la qualità della vita nel rispetto della Natura.

catégories: 

  • action/protest/camp

Étiquettes supplémentaires: 

  • comune

e-mail: 

Via Mariano da Sarno
Italie

Squat: 

Presently squatted
There are no upcoming events.